Berti Alessandro
La critica impura. Analisi degli interventi sul porno dagli anni Settanta a oggi

riassunto / citazione / abstract:
L’ambito di questo studio riguarda il rapporto tra la critica cinematografica e il genere pornografico. Vengono presi in considerazione sia articoli apparsi su riviste di cinema sia saggi e testi sulla pornografia. L’obiettivo non è quello di definire il fenomeno della pornografia in sé, né di offrire una teoria del genere pornografico, quanto piuttosto quello di creare una mappatura dei discorsi sul porno, evidenziare eventuali modalità discorsive ricorrenti e costruire un quadro d’insieme.
I limiti temporali di questo lavoro coprono uno spazio di trent’anni. Preso come punto d’inizio il 1975, lo studio si sviluppa fino al 2005 osservando le varie tipologie di interventi sul cinema porno. Il 1975 è l’anno di uscita di Salò o le centoventi giornate di Sodoma; questo film rappresenta l’occasione per molti critici di introdurre il discorso della rappresentazione pornografica al cinema. La stessa possibilità è offerta l’anno successivo da Ecco l’impero dei sensi.
Inoltre la decisione di prendere come punto di partenza questa data deriva dall’espansione dei film a luci rosse nei circuiti cinematografici mondiali. Il 1972 vede l’uscita negli Stati Uniti di Deep Throat, in Italia Gola profonda. Rappresenta universalmente la data di nascita del cinema hard mondiale e il suo arrivo in Italia nel 1977 causa la comparsa delle luci rosse davanti a qualche sala.
Sono state prese in considerazione per la ricerca le principali riviste italiane di cinema: “Cineforum”, “Filmcritica”, “Il Patalogo”, “Bianco e nero”, “Cinema nuovo”, “Segnocinema”, “Cinema Sud”, “Ciak”, “Nocturno”, “La rivista del cinematografo” e una rivista dedicata ai prodotti audiovisivi in generale che prevedeva un inserto fisso sui film hard, “Video”. Le riviste sono il luogo preferito per esporre un’opinione sul fenomeno del genere pornografico, e il dibattito è stato particolarmente vivo dalla fine degli anni Settanta.
Lo studio dei testi prende in considerazione le opere uscite in Italia di maggior rilievo e anche scritti di autori stranieri che hanno avuto influenza sui critici italiani. I testi provenienti dall’estero sono anche antecedenti il 1975, come nel caso de La rivoluzione sessuale di Wilhelm Reich, testo del 1930, più volte citato nei discorsi sul porno.
Il primo capitolo traccia una breve storia della pornografia. Si parte dalle prime proiezioni per adulti rivolte a un singolo spettatore nei kinetoscopi di fine Ottocento, quindi viene analizzato l’iter grazie al quale la pornografia è diventata di massa. Particolare attenzione è dedicata allo sviluppo dei primi anni Settanta dapprima nel mercato statunitense, in seguito con l’avvento delle videocassette in Europa. Un rapido sguardo su Internet offre una panoramica sul nuovo medium attualmente preferito per la diffusione del porno.
Di seguito, il secondo capitolo stabilisce un quadro teorico che funge da sfondo per i vari interventi critici. Qui vengono analizzate e contestualizzate le fonti maggiormente utilizzate nei discorsi. I modelli più citati sono esclusivamente stranieri: Marcuse, Reich, Foucault, Bataille, Baudrillard, Barthes, Bazin e Deleuze.
Il terzo capitolo raccoglie diversi tentativi di definizione del genere pornografico. Per descrivere il nascente genere sono stati utilizzati numerosi strumenti tra i quali paradigmi semiotici, sociologici e talvolta medici.
Nel quarto capitolo è proposta una tripartizione dei discorsi che prende in considerazione tutti gli interventi analizzati sia sulle riviste che sui testi. L’obiettivo è di delineare delle analisi discorsive e creare uno studio sui discorsi che tenga in considerazione eventuali modalità ricorrenti.
La posizione femminista è illustrata nel quinto capitolo, attraverso articoli apparsi sulle riviste di cinema citate e testi pubblicati anche all’estero. Un punto di vista importante è rappresentato dalla rivista statunitense Jump Cut, che qui viene assunta come luogo d’elezione per l’esposizione delle tesi legate alla critica femminista “militante” (più che alla Feminist Film Theory).
A concludere un’intervista a Gualtiero De Marinis, tra i primi in Italia a scrivere sul porno su una rivista di cinema specializzata.

autore:
Alessandro Berti

bibliografia (tutta o parziale):
Adamo Pietro, La pornografia e i suoi nemici, il Saggiatore, Milano, 1996.

Adamo Pietro, Pornografie, Unicopli, Milano, 2003.

Adamo Pietro, Il porno di massa. Percorsi dell’hard contemporaneo, Raffaello Cortina Editore, Milano, 2004.

Arcand D., Il giaguaro e il formichiere, tr. it. Garzanti, Milano, 1995.

Barthes Roland, Sade, Fourier, Loyola, traduzione di Lidia Lonzi, Einaudi, Torino, 1977, titolo originale Sade, Fourier, Loyola, Editions du Seuil, Paris, 1971.

Bataille Georges, L’azzurro del cielo, traduzione di Oreste Del Buono, Einaudi, Torino, 1969 e 1990, titolo originale Le Bleu du Ciel, copyright by Jean-Jacques Pauvert, Paris, 1957.

Bataille Georges, L’erotismo, traduzione di Adriana Dell’Orto, Es, Milano, 1991, prima edizione Les editions de minuit, Paris, 1957.

Baudrillard Jean, Della seduzione, a cura di Pina Lalli, Cappelli, Bologna, 1980, titolo originale De la séduction, Paris, Galilée, 1979.

Bazin André, Che cosa è il cinema?, presentazione, scelta dei testi e traduzione di Adriano Aprà, Garzanti, Italy, 1973, riedizione 1999, titolo originale, Qu’est-ce que le cinéma?I II III IV, Editions du Cerf, 1958, 1959, 1961, 1962.

Becht Ovidie, Porno manifesto. Storia di una passione proibita, Flammarion, 2002, tr. it. di Lorenzo Paoli, Baldini&Castoldi, Milano, 2003.

Bordwell David Thompson Kristin, Storia del cinema e dei film, volume primo e secondo, tr. it. di Alberto Farina e Antonella Rocchi, Il Castoro, Milano, 1998, titolo originale, Film History: An Introduction, McGraw-Hill, Inc., 1994.

Bukoswki Charles, La canzone dei folli. Poesie II, tr. it. di Enrico Franceschini, Feltrinelli, Milano, 2000, titolo originale, Bone palace ballet: new poems, copyright by Linda Lee Bukowski, 1997.

Burch Noël, Il lucernario dell’infinito. Nascita del linguaggio cinematografico, tr. it. di Paola Cristalli, Il Castoro, Milano, 2001, titolo originale La lucarne de l’infini. Naissance du langage cinématographique, Nathan/Her, Paris, 1990.

Buttasi Vanni, D’Agostino Patrizia, Dizionario del cinema hard. Attori, Attrici, Registi e Film, Gremese, Roma, 2000.

Campbell Joseph, The Hero with a Thousand Faces, Bollingen Series, Princeton, 1949-1968.

Carvelli Roberto, La comunità porno. La scena hard italiana in presa diretta, Coniglio Editore, Roma, 2004.

Church Gibson Pamela Gibson Roma (edited by), Dirty Looks. Women, Pornography, Power, British Film Institute, London, 1993.

Coetzee J. M. Pornografia e censura, tr. it. di Maria Baiocchi, Donzelli, Roma, 1996, titoli originali Taking offense; “Lady Chatterley’s Lover”: the taint of the pornographic; The harms of pornography: Catherine MacKinnon, in Giving offense, The University of Chicago, 1996.

D’Agostino Patrizia, Tentori Antonio, Teodorani Alda, Pornodive. Storie e vite delle amiche proibite degli italiani, Castelvecchi, Roma, 1997.

Debord Guy, In girum imus nocte et consumimur igni, traduzione di Donata Feroldi, Mondadori, Milano, 1998.
Deleuze Gilles, Presentazione di Sacher Masoch. La ricerca dei modi con cui opera la repressione, tr. it. di Mario de Stefanis, Iota, Milano, 1973, titolo originale, Presentation de Sacher-Masoch, Editions de Minuit, Paris, 1967.

Di Quarto Andrea e Giordano Michele, Moana e le altre, Gremese, Roma, 1997.

Di Lauro Al e Rabkin Gerald, Dirty movies. An illustrated history of the stag film, Chelsea House, New York, London, 1976.

Di Maira Paolo e Buscema Massimo (a cura di), Film a luci rosse. Il traffico, la legge, il potere, Liberoscambio, Firenze, 1982.

Dworkin Andrea, Pornography: Men Possessing Women, Perigee Books, New York, 1979.

Dworkin Andrea, Right-Wing Women, The Women’s Press, London, 1983.

Dworkin Andrea, Letters from a War Zone, E. P. Dutton, New York, 1988.

Eco Umberto, Come si fa un tesi di laurea. Le materie umanistiche, Bompiani, Milano, 1977.

Faligot Roger e Kauffer Rémi, Porno business, tr. it. di Vittorio Cosentino e Maria Egle Linosa, Edizioni Milvia, Torino, 1989, titolo originale Porno business, Libraire Arthème Fayard, Paris, 1987.

Ferrario Davide e fotografie di Concari Attilio, Guardami- Storie dal porno, Manifestolibri, Roma, 1998.

Festorazzi Roberto, Hard da morire. Manuale di autodifesa dalla pornosocietà, Limina, Arezzo, 1997.

Flint David, Babylon Blue. An Illustrated History of Adult Film, Creation Cinema Collection, Volume 12, a periodical, review-based publication, 1998, published by Creation Books, 1999.

Foucault Michel, La volontà di sapere, tr. it. di Pasquale Pasquino e Giovanna Procacci, Feltrinelli, Milano, 1978, titolo originale, La volonté de savoir, Gallimard, Paris, 1976.

Giordano Michele, La commedia erotica italiana. Vent’anni di cinema sexy “made in Italy”, Gremese Editore, Roma, 2000, nuova edizione aggiornata 2002.

Giovannini Fabio, Profondo porno. Il cinema scomodo di Gerard Damiano, Stampa alternativa, Roma, 2001.

Giovannini Fabio, Tentori Antonio, Porn’Italia. Il cinema erotico italiano, Nuovi Equilibri, Viterbo, 2004.

Gombrowicz Witold, Pornografia, traduzione dal polacco di Vera Verdiani, Feltrinelli, Milano, 1994, titolo originale Pornografia, copyright di Rita Gombrowicz, 1959.

Grossini Giancarlo, I 120 film di Sodoma. Analisi del cinema pornografico, Dedalo, Bari, 1982.

Gubern Romàn, La imagen pornogràfica y otras perversiones òpticas, Akal­­/ Comunication, Madrid, 1989.

Hawkins G. e Zimring F.E., Pornography in a Free Society, Cambridge University Press, Cambridge, 1988.

Holmes John, Re del porno. L’autobiografia del più grande attore hard di tutti i tempi, tr. it. Fabrizio P. Belletati, DeriveApprodi, Roma, 1999.

Hunter Jack, Erotismo infernale. Sesso e ultraviolenza nel cinema giapponese contemporaneo, tr. it. Fabrizio P. Belletati, Mondo Bizzarro S.a.s., Bologna, 1999, titolo originale Eros in hell. Sex, blood and madness in Japanese cinema, Jack
Hunter & contributors, Creation Books, 1998.

Kendrick Walter, The Secret Museum, Viking, New York, 1987.

Lewis John, Hollywood v. Hard Core, New York University Press, New York-London, 2000.

MacKinnon Catharine, Only Words, Harvard University Press, Cambridge, Mass., 1993.

Marcuse Herbert, Eros e civiltà, tr. it. di Lorenzo Bassi, Einaudi, Torino, 1964 e 1967, titolo originale Eros and Civilisation. A Philosophical Inquiry into Freud, The Beacon Press, 1955.

Marcuse Herbert, L’uomo a una dimensione, tr. it. di Luciano Gallino e Tilde Giani Gallino, Einaudi, Torino, 1964 e 1991, titolo originale One-Dimensional Man. Studies in the Ideology of Advanced Industrial Society, Beacon Press, Boston, 1964.

Marcuse Herbert, Saggio sulla liberazione. Dall’”uomo a una dimensione” all’utopia, tr. it. di Luca Lamberti, Einaudi, Torino, 1969, titolo originale An Essay on Liberation, copyright di Herbert Marcuse, 1969.

Massaro Gianni, L’occhio impuro. Cinema, censura e moralizzatori nell’Italia degli Anni Settanta, SugarCo, Milano, 1976.

Mc Elroy Wendy (a cura di), XXX: A Woman’s Right to Pornography, St. Martin’s Press, 1995.

Menarini Roy, La Parodia nel Cinema Italiano, Hybris, Bologna, 2001.

Menna Filiberto, Critica della critica, Feltrinelli, Milano, 1980.

Morrocchi Riccardo e Piselli Stefano (a cura di), Bizarre Sinema. Wildest Sexiest Weirdest Sleaziest Films. Sexploitation Filmmakers. Masters of the Nudie-Cutie, Ghoulie, Roughie and Kinkie, Glittering Images edizioni d’essai, Firenze, 1995.

Pasolini Pier Paolo, Scritti corsari, edizione speciale fuori commercio per i lettori di Epoca n. 1968 del 20.6.1988, Garzanti Editore S.P.A., 1975.

Propp Vladimir Ja., Morfologia della fiaba, in Morfologia della fiaba. Le radici storiche dei racconti di magia, tr. it. di Salvatore Arcella, prima edizione 1976, terza edizione 2004, Newton Compton, Roma, titolo originale, Morfologija e skazki (E Istoriceskie Korni volsebnoj skazki), (collana “Voprosi poetiki” numero 12), Gosudarstvennij Institut Istorii Iskusstva, Leningrad, 1928.

Reich Wilhelm, La rivoluzione sessuale, Feltrinelli, Milano, 1965, titolo originale Die Sexualitat im Kulturkampf, 1930.

Sade Donatien-Alphonse-François de, Le 120 giornate di Sodoma, tr. it. di Gianni Nicoletti, Newton & Compton, Roma, 1993, 2003, seconda edizione del settembre 2004, titolo originale Les 120 journées de Sodome ou l’Ecole du libertinage, 1785.

Sade Donatien-Alphonse- François de, Le sventure della virtù, tr. it. di Carlo Rendina, Newton Compton, Roma, 1993, titolo originale Les Infortunes de la Vertu, 1787.

Sade Donatien-Alphonse-François de, La philosophie dans le boudoir. Les quatres premiers dialogues, Édition de Jean Deprun, Gallimard, 1998, 1795.

Sadoul Georges, Manuale del cinema. Tecnica, industria e organizzazione del film, Einaudi, Torino, 1960, titolo originale Les merveilles du cinéma, Les Editeurs Français Réunis, Paris.

Salotti Marco, Lo schermo impuro. Il cinema pornografico dalla clandestinità alle luci rosse, Editore Del Grifo, Siena, 1982.

Smolders Olivier, Éloge de la pornographie, Éditions Yellow Now, 1992.
Spinazzola Vittorio, L’immaginazione divertente. Il giallo il rosa il porno il fumetto, Rizzoli, Milano, 1995.

Stella Renato, L’osceno di massa. Sociologia della comunicazione pornografica, Franco Angeli, Milano, 1991.

Stoller Robert, Il porno. Miti per il XX secolo, traduzione di Sandro Lombardini, Feltrinelli, Milano, 1993, titolo originale Porn. Myths for the twentieth century, Yale University Press, 1991.

Strossen Nadine, Difesa della pornografia. Le nuove tesi radicali del femminismo americano, Castelvecchi, Roma, 1995.

Tatafiore Roberta, Sesso al lavoro, il Saggiatore, Milano, 1994, prima edizione EST, 1997.

Tedesco Antonio, Underground e trasgressione. Il cinema dell’altra America in due generazioni, Castelvecchi, Roma, 2000.

Turan Kenneth e Zito F. Stephen, Sinema. American pornographic films and the people who make them, Praeger Publishers, New York, 1974.

Vanoye Francis, La sceneggiatura. Forme, dispositivi, modelli, tr. it. di Dario Buzzolan, Lindau, Torino, 1998, titolo originale Scénarios modèles, modèles de scénarios, Editions Nathan, Paris, 1991.

Waters John, Shock. L’autobiografia trasgressiva e irriverente del Re del Trash. Un libro per spiriti liberi, traduzione dall’inglese di Susanna La Polla, Lindau, Torino, 2000, titolo originale Shock Value, Waters John, 1981.

Williams Linda, Hard core. Power, Pleasure, and the “Frenzy of the Visible”, University of California Press Berkeley and Los Angeles, Berkeley, 1989.

Williams Linda, Editor, Porn studies, Duke University Press, Durham and London, 2004.

Ziplow Stephen, The Film Maker’s Guide to Pornography, Drake, New York, 1977.

questa tesi è stata condivisa con licenza:

scaricala

This entry was posted in tesi, tesi specialistiche. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>